Sistemi di controllo della luce

Vai al catalogo >
I sistemi di controllo della luce permettono di gestire il funzionamento di un impianto di illuminazione attraverso l’invio di segnali digitali che consentono di accendere, spegnere o ridurre la quantità e la qualità cromatica di luce emessa a seconda delle reali necessità dell’ambiente.

Le condizioni di illuminazione degli ambienti possono essere modificate adottando specifici  sistemi di controllo della luce a seconda della complessità degli ambienti e del tipo e numero di variazioni ( scene ) di luce che sono ritenute necessarie.

Le variazioni delle condizioni di luce possono essere ottenute attraverso modalità  programmate e automatiche, o una combinazione delle due. I sistemi di controllo della luce permettono infatti di programmare una serie di accensioni diverse ( scene ) per gli apparecchi presenti nell’ambiente, definite  per rispondere alle mutate condizioni in cui si usa l’ambiente.

I cambiamenti automatici possono essere attivati tramite i sistemi di gestione della luce con sensori di presenza, sensori di luce naturale oppure manualmente attraverso tastiere con le quali l’utente, come per un tradizionale interruttore, può  richiamare le scene programmate o programmarne altre.

Tra i sistemi di controllo della luce si distinguono quelli che permettono di variare il colore della luce negli apparecchi dotati di funzione RGB, in particolare quelli a LED.

 
Seguici su
Newsletter
Iscritivi alla nostra newsletter
Downloads
Cataloghi, software, Incontroluce, disegni, brochure e applicazioni.
Partners
Collaboriamo con più di 50 diversi partner:
> Scuole
Lavora con noi
Opportunità lavorative in iGuzzini (posizioni aperte, stage e invio CV) vai.